Come funziona

Ecco come funziona il tempo. Quando sei giovane, la tua mente corre veramente veloce come una cinepresa che funziona a velocità doppia ottenendo però, nella proiezione, un effetto al rallentatore, per cui i giorni, le settimane, le estati sembrano incredibilmente lunghi. Con l’avanzare dell’età la mente rallenta, non registra più tanti stimoli sensoriali, e i giorni e gli anni sembrano volare.

Roger Deakin, Un anno a Walnut Tree, EDT 2009, pag.240