Camaleonte di buona volontà

Tutti conoscono la storia del camaleonte di buona volontà. Fu messo su un tappeto verde, e divenne verde. Fu messo su un tappeto rosso, e divenne rosso. Fu messo su un tappeto bianco, e divenne bianco. Su uno giallo, e divenne giallo. Fu messo allora su un tappeto scozzese e il povero camaleonte scoppiò. Io non scoppiai, ma mi trovai abbastanza a mal partito.
Tuttavia, mi battei coraggiosamente, come si addice a un francese, e vinsi la battaglia.
Ho vinto parecchie battaglie in vita mia, ma ho impiegato molto tempo a rendermi conto che si ha un bel vincerle: la guerra non si vince. Perché l’uomo possa arrivare a ciò, occorrerebbe un aiuto dall’esterno e ancora non è in vista un aiuto simile.

Romain Gary, La promessa dell’alba, Neri Pozza, 2006, pag. 118

Annunci