Insoddisfazione

Alla fine c’è un solo soggetto per un artista. Qual è la natura dell’esperienza umana? Cosa significa essere vivi, soffrire, provare sentimenti? Cosa significa amare o avere bisogno di un’altra persona? Fino a che punto possiamo conoscere gli altri? o noi stessi? In altre parole, cosa significa essere un essere umano? Sono domande a cui non si può dare una risposta soddisfacente, ma devono essere poste in continuazione da ciascuna generazione e da ciascuna persona. Lo scrittore commercia in insoddisfazione.

Hanif Kureishi, Da dove vengono le storie? Riflessioni sulla scrittura, Bompiani, 1999, pagg. 24-25.