3 pensieri su “Un altro 2 agosto

  1. Invece io mi rendo sempre più conto che quegli uomini sono come noi, nostri simili e non mostri. E che ce ne saranno sempre. Sono molto triste in questi giorni, proprio perché assistiamo continuamente a orrori di fronte ai quali siamo sostanzialmente inermi. Quella poesia è davvero “perfetta”…

    Piace a 1 persona

  2. Non so come sia possibile che due anni fa mi sia sfuggito il post. E deve essermi sfuggito per forza perchè non è certo possibile dimenticarlo. Come in altre occasioni simili non mi riesce cliccare “mi piace” perchè non possono piacere certi argomenti che anzi suscitano rabbia, tristezza e sgomento.
    Mi sembra che la poesia intenda considerare gli esecutori come nostri simili ma non mi sembra proprio che questa gente sia mia simile. Se il demonio esiste questo dev’essere giacchè neanche nel modo animale si fa del male senza una ragione. Un pensiero ed un abbraccio ai tanti affetti strappati senza un motivo.

    "Mi piace"

    • Ciao Pino e grazie della prtecipazione. La tua reazione è quella di tutti, ci serve a razionalizzare quello che appare come il male assoluto e a definirlo come non umano. La poesia della Szymborska continua a pungere e stimolare la riflessione perché insinua il dubbio che invece il male stia proprio in uomini che vivono come noi. Raccomando sempre, su questo argomento, la lettura di La banalità del male di Hannah Arendt, racconto del processo ad Adolf Eichmann, uno dei principali responsabili della deportazione nei lager nazisti. Se ne esce con dubbi abissali sulla natura umana. Quanto al “senza un motivo”, temo che il motivo ci sia, aberrante, detestabile, malato. E se si può pensare che gli esecutori materiali fossero dei pazzi (la pazzia è un’altra categoria che ci rassicura) che cos’erano i pezzi di apparati dello Stato che questo orrore hanno permesso e anzi alimentato? se ne parla sempre troppo poco, e sempre meno.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.