Occasione ideale

Come avviene per gli esseri umani, anche tra i libri esistono i giganti e i nani, gli obesi e gli scheletrici, i belli e i brutti, gli intelligenti e gli stupidi. I libri stupidi, che magari arrivano in casa senza essere stati invitati, oppure per un errore o una debolezza, possono fornire l’occasione ideale per alleggerire la biblioteca con la pratica dell’abbandono in autostrada, tollerabile solo in questo caso. Tutti gli altri libri vanno accuditi con eguale misura.

Ambrogio Borsani, L’arte di governare la carta. Follia e disciploina nelle biblioteche di casa, Editrice Bibliografica, 2017, pag. 38

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.