La sorveglianza del disastro

Non ho mai capito cosa ci sia da celebrare la notte del 31 dicembre se non che il tempo passa inesorabilmente e spesso inutilmente, ma sono come tutti vittima dell'atmosfera generale di formulazione di bilanci e speranze. Quest'anno, scorrendo l'elenco dei libri letti, mi colpiscono l'eterogeneità e il disordine delle letture (volendo essere positivi, l'eclettismo … Leggi tutto La sorveglianza del disastro