Riepiloghi e propositi

Nell’anno 2021 da poco terminato, ho ripreso contatto con la lettura in modo finalmente un po’ più costante nel tempo, ma sempre del tutto asistematico. Faccio fatica a selezionare solo 5 titoli che mi hanno colpito e che credo rimarranno nella mia memoria, ma questa è la prassi ormai da qualche anno, perciò ecco un tentativo di sintesi:

Per la categoria DONNE GENIALI: Susan Sontag, L’amante del vulcano

Per la categoria SPAZI CHIUSI: Andrea Bajani, Il libro delle case

Per la categoria DA ANNI VOLEVO LEGGERE QUESTA AUTRICE E ORA MI CHIEDO PERCHE’ HO ASPETTATO TANTO: Ali Smith, Hotel World

Per la categoria IL FUTURO CHE CI ASPETTA: Gipi, La terra dei figli

Per la categoria IN CERCA DI UNA RIVOLUZIONE: Stefano Mancuso, Plant revolution

Un po’ di statistiche: ho letto più romanzi/racconti che saggi (narrativa batte saggistica 27 a 18); sono in crescita decisa i fumetti/graphic novel e affini, mentre continuo a frequentare poco la poesia. Il 25% della narrativa l’ho letta in inglese, posso migliorare. Infine si identificano alcuni filoni prevalenti nelle letture saggistiche: 1)antropocene/mondo vegetale/camminare; 2)il mondo del libro e della lettura; 3)case e città in cui viviamo. Riflessi della pandemia, probabilmente, che fanno sentire il loro peso, mischiati a passioni dominanti della mia vita e ad interessi professionali. Per il 2022, ora che ho risolto il problema di vista che mi ha non poco demotivato alla lettura nell’ultimo anno, mi auguro di leggere di più e meglio. Sembra poco, ma non è così.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.