Canzone di Natale o forse no

In attesa di mettermi a tavola davanti al tradizionale pranzo natalizio, c'è un modo di fare gli auguri da parte di una che non ha religione (neanche quella consumistica del panettone?) ma vorrebbe ancora sperare che le cose possano migliorare per tutti, soprattutto per chi è più disgraziato come quelle centinaia di persone che cercano … Leggi tutto Canzone di Natale o forse no

Annunci

Letture prenatalizie

Anche quest'anno ohibò! un'occhiata al calendario e mi accorgo che a Natale manca meno di un mese! Urge correre ai ripari... e non parlo di decorazioni e lucette multicolori, né di regali più o meno partecipati e affettuosi, bensì di letture preparatorie a quello che astronomicamente e psicologicamente è un punto di svolta: la notte … Leggi tutto Letture prenatalizie

Vedremo luce

Cartolina di Natale Buone sere di Natale, così roche d'acqua e nevischio, come questi giorni scendono, miei amici inesistenti, in lacrime cordiali, sfavillanti, o per pietà di noi che tanto faticosamente vedremo luce anche più in là, nel nuovo netto gennaio... Franco Fortini, Versi scelti 1939-1989, Einaudi, 1990, pag. 144.

Marzapane

Era Natale. Attraversavo la vasta pianura. La neve era come vetro. Faceva freddo. L'aria era morta. Non un movimento, non un suono. L'orizzonte era circolare. Nero il cielo. Morte le stelle. Sepolta ieri la luna. Non sorto il sole. Gridai. Non mi udii. Gridai ancora. Vidi un corpo disteso sulla neve. Era Gesù Bambino. Bianche … Leggi tutto Marzapane

Un angolino remoto

E così tutti si addormentarono nella stanza comune della fattoria ai piedi delle montagne. Fuori infuriava la tempesta, sempre più forte e rabbiosa, e tante tempeste infuriavano in tutto il mondo, accadevano tante cose. Perché quello era un angolino remoto della terra, appartato e pacifico, dove quasi solo il cielo era in guerra. E per … Leggi tutto Un angolino remoto