Animal laborans

Nella giorno della festa dei lavoratori, suggerisco nuovamente ai miei lettori la minibibliografia sul tema "lavorare stanca" pubblicata un anno fa: https://libraiclandestini.wordpress.com/2016/05/01/lavorare-stanca/ Qui di seguito invece una riflessione di Hannah Arendt su tempo libero e consumo; sono parole scritte nel 1958 ma tuttora molto interessanti. Buon Primo Maggio! La speranza che ispirava Marx e gli … Leggi tutto Animal laborans

Sollievo

Alla parola "progresso" riconosco il solo valore di risparmiare energia. L'aratro, la ruota, gli utensili, questo hanno ottenuto. La cosa strepitosa della nostra specie è che le macchine del progresso, del risparmio di sforzo, non sono state usate per aver poi più tempo libero, anzi per aumentare il prodotto del lavoro. Aumentavano gli arnesi del … Leggi tutto Sollievo

Lavorare stanca

Oggi è il 1° maggio.  Per celebrare a mio modo questa giornata che continua a riguardarci tutti, ecco 5 libri che raccontano come il lavoro è cambiato e ci ha cambiati. 1 . Simone Weil, La condizione operaia, Mondadori, 1990 Una intellettuale della ricca borghesia ebraica che negli anni '30  decide di andare a lavorare … Leggi tutto Lavorare stanca

Nelle mani

Mettiamo nel lavoro la morale e ne facciamo un problema, dimenticando che alle mani piace lavorare e che la mente è nelle mani.  Un altro impedimento è la famosa idea di "etica del lavoro"... che ne fa un dovere anziché un piacere. Bisognerebbe parlare di istinto del lavoro e, anziché riferirlo all'ambito del Super-Io, immaginarlo … Leggi tutto Nelle mani