Agosto

Camminare e leggere, accoppiata perfetta. Peccato che domani si torni al lavoro...

Annunci

La mia vita attiva

La cosa più utile che mi sono portata dietro dall'infanzia è stata la sicurezza nella lettura. Non molto tempo fa partecipai a un workshop di autoesplorazione della durata di un fine settimana, nella speranza di capire un po' meglio come fare a vivere. Uno degli esercizi che ci assegnarono consisteva nello stilare una lista dei … Leggi tutto La mia vita attiva

Evadere

Un testo rivive perché noi lo leggiamo, perché lo rileggiamo. E leggendolo e traducendolo per la nostra mente a volte menzognera, noi lo viviamo. Noi viviamo. [...] Non leggiamo per puro piacere, per evasione, ma per evadere dal cortile della nostra prigione, e questo al fine di incontrarci in attesa sull'uscio; come Hester Prynne che … Leggi tutto Evadere

Sette modi

Secondo Gianni Rodari ci sono almeno sette modi attraverso i quali gli adulti riescono a far odiare la lettura ai bambini: dire ai bambini di oggi che i loro coetanei di una volta leggavno molto di più; ritenere che i bambini abbiano troppo distrazioni; dare la colpa ai bambini se non amano la lettura; trasformare … Leggi tutto Sette modi

Rifugio

Per me la lettura è stata un rifugio, un piacere, un'illuminazione, un'ispirazione; la mia fame di parole spesso sfiora l'ingordigia, al punto che nei momenti liberi, se non ho un libro a portata di mano, leggo le etichette degli abiti che indosso o la lista degli ingredienti sulla scatola dei cereali. La mia idea dell'inferno … Leggi tutto Rifugio

Sulle soglie

Leggere e stare in panchina sono allora quasi sinonimi. Due esperienze di vita secondaria  e contemplativa, due modalità di stare sulle soglie (del mondo). Si legge con il corpo, diceva ancora Peter Bichsel, e certe posizioni, certe sedie, favoriscono la lettura. La panchina è una di quelle. La loro sovrapposizione - leggere su una panchina … Leggi tutto Sulle soglie

Preferisco

Una specie di manifesto programmatico in forma di poesia dorsale, molto appropriato in questo lunedì di rientro in ufficio dopo un weekend toscano all'insegna della bellezza e dei piccoli grandi piaceri della vita: cibo, vino, chiacchiere con esseri umani interessanti, lettura, fotografia... Lavorare stanca preferisco leggere capire le parole di questo mondo e degli altri … Leggi tutto Preferisco