Come il fuoco

Chi ascolta una storia è in compagnia del narratore; anche chi legge partecipa a questa società. Ma il lettore di un romanzo è solo. Egli è più solo di ogni altro lettore. (Poiché anche chi legge una poesia è pronto a dare una voce alle parole per chi si trova in ascolto). In questo isolamento … Leggi tutto Come il fuoco

Annunci

Reame immaginario

Potremmo non esserne consapevoli, ma siamo creature di un reame immaginario chiamato l'Isola che non c'è. L'Isola che non c'è è casa nostra e, prima di morire, ci passeremo svariati decenni. Se finora non ve ne siete resi conto, non disperate: le storie sono per gli esseri umani ciò che è l'acqua per i pesci, … Leggi tutto Reame immaginario

Incandescente

L'impulso primario che innesca e muove la scrittura è il desiderio di inventare e raccontare una storia, e conoscere se stessi. Del resto, più scrivo e più mi rendo conto della forza di un secondo impulso, che collabora e completa il primo: il desiderio di conoscere il prossimo dall'interno, da dentro; il desiderio di ... … Leggi tutto Incandescente

Narratori

La tristezza  non la si può vincere, può soltanto essere rifiutata o accettata. Il raccontare storie ha a che fare col fatto di accettarla. La tendenza degli uomini alla tristezza li fa diventare narratori. Peter Bichsel, Il lettore, il narrare, Marcos y Marcos, 1982