Tirata di orecchie

Lo dicono le statistiche di WordPress: l'articolo più letto di sempre di questo blog è quello in cui Raffaello Baldini legge la sua poesia in dialetto  Quaieun. Curiosamente, un altro post in cui ho linkato un video in cui il poeta santarcangiolese legge 3 sue brevi poesie è uno dei meno letti. Le logiche che … Leggi tutto Tirata di orecchie

Annunci

Opaco e fuggitivo

Tempo perduto ed ombre da cercare, immateriali e vane sotto il vetro della memoria spastica, il cui metro s'allunga a dismisura per trovare; tempo futuro tutto da scontare, che remeando gli anni guarda indietro nel sogno di corregger ciò che tetro avvolge in sue catene e cielo e mare; tempo presente, opaco e fuggitivo che … Leggi tutto Opaco e fuggitivo

Prima di notte

La donna che vende libri l'uomo che vende libri l'uomo che compra libri la donna che acquista libri un venditore di libri un libraio una venditrice di libri usati un uomo col cappello che compra un libro usato una venditrice di libri usati che acquista libri usati libri usati sulla spalletta di cemento lungo il … Leggi tutto Prima di notte

Di quel che passa

Quando, Lidia, verrà quel nostro autunno con l'inverno che ha in seno, riserviamo un pensiero, non già per la futura primavera, che è di altri, né all'estate, di cui non siamo morti, ma per quello che resta di quel che passa: il giallo attuale che le foglie vivono e le rende diverse. Fernando Pessoa, Poesie, … Leggi tutto Di quel che passa

La spina

GENERALIZZANDO Tutti riceviamo un dono. Poi, non ricordiamo più né da chi né che sia. Soltanto, ne conserviamo - pungente e senza condono - la spina della nostalgia. Giorgio Caproni, L'opera in versi, Mondadori, 1998, pag. 768

Quanto

Sul davanzale i passeri piluccano uva passa, è come se sapessero quanto la vita passa. Toti Scialoja, Versi del senso perso, Einaudi, 2009, pag. 58

Rinasce

Una poesia in lingua corsa in ricordo di L., concertatore di un magnifico viaggio a piedi tra mare e monti. Primavera S'innamora la campagna E' rinasce ogni verdura. Da la piaghja a la muntagna L'aria hè lìmpida è pura. Ogni cosa invigurisce Ciò chì hè natu di natura u pueta Minicale