Limpida

Rigano l'aria le rondini e non s'incrinano i cieli specchia il lago le nuvole e non s'intorbida l'acqua Noi fugacemente turbiamo col nostro passaggio il tempo e tosto si ricompone la spera limpida e torna uguale Lalla Romano, Giovane è il tempo, Einaudi, 1974, pag. 63

Elettrizzanti

Ieri mattina mi pareva di averle sentite, ma non ne ero certa. Oggi le ho sentite e le ho viste: erano solo tre, ma inconfondibili. Bentornate, amiche volanti! Vi do il benvenuto con le parole di Richard Mabey: Le rondini sono l'espressione più alta del volo, una capacità di cui qualche parte ben nascosta del … Leggi tutto Elettrizzanti

Allora non sapevo

Tutt'a un tratto mi fermai, fui incapace di muovermi, come succede quando una visione non si indirizza solo al nostro sguardo ma sollecita percezioni più profonde e s'impadronisce del nostro essere nella sua interezza. Una ragazzina d'un biondo rossiccio, che aveva l'aria di tornare da una passeggiata e reggeva in mano una vanga da giardiniere, … Leggi tutto Allora non sapevo