Ebbrezza

L'uomo-macchina non conosce la gioia che è a portata di mano, in una povertà voluta; ignora la sobria ebbrezza della vita. Una società in cui ognuno sapesse quanto basta sarebbe forse una società povera, ma anche, non c'è dubbio, libera e ricca di sorprese. Ivan Illich, La convivialità, BE editore, 2005, pag. 33

Di sbai

E' MÒND Sgònd mè u s putrébb, ès 'na gran masa, a gémm ch'u i è stè di sbai, la préima vólta, u s sa, ch'un n'à còulpa niséun, la è 'ndeda acsè, e 'rcminzé tótt da capo. Raffaello Baldini, Ad nòta, Mondadori, 1995, pag. 3 IL MONDO Secondo me si potrebbe, essere tanti, ma … Leggi tutto Di sbai